MINA WELBY ad IMPERIA e a SANREMO: 15 e 16 Marzo 2014

PALCOSCENICO [radicale] DI LIBERTA’ nel Ponente ligure

Sabato15 marzo, h.21, convegno sui temi dell’eutanasia alla Soms di Imperia Porto Maurizio, via Carducci 65, traversa di via Cascione: “Una zattera, un amore” – Avere cura della dignità della vita. Con Mina Welby,  Co-Presidente all’Associazione “Luca Coscioni” per la Ricerca scientifica. Organizzato da Associazione Coscioni e Chiesa Valdese.

Domenica 16, h.10=13, sit-in davanti alla Casa Circondariale di Imperia Oneglia, via Agnesi 75: a circa 70 giorni da quel 28 Maggio 2014, termine fissato per l’Italia dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo come scadenza ultima per porre fine alla tortura praticata nei confronti dei detenuti ristretti nelle nostre carceri, i radicali ribadiscono, anche ad Imperia, la loro attenzione ai temi dell’amnistia e dell’indulto.

Poiché alla domenica mattina non sono previste visite di familiari ai loro congiunti, i militanti radicali, accompagnati dall’esponente nazionale Mina Welby, dopo aver donato alla biblioteca del carcere una valigiata di fumetti [affinché i detenuti possano evadere… almeno con la fantasia…], si sposteranno poi nella vicina area pedonale di Via San Giovanni, sempre ad Oneglia, dove sarà allestito un tavolo di raccolta firme in appoggio all’Appello politico e umanitario: “Abbiamo contato gli anni, ora contiamo i giorni!”.

http://www.radicalparty.org/it/content/abbiamo-contato-gli-anni-ora-contiamo-i-giorni

Nel pomeriggio di domenica 16, i radicali si trasferiranno a Sanremo, in un giornata particolare perché dedicata al corso fiorito [anni addietro, vi fu chi definì Sanremo non un luogo reale, ma un palcoscenico che viene montato/smontato in occasione del festival, della corsa ciclistica Milano-Sanremo, etc.].

Qui, un primo incontro fra Mina Welby e i cittadini avverrà nella hall dell’Albergo Arenella di Corso Orazio Raimondo 2 [h.15]; ingresso dalla pista ciclabile.

Poco prima delle h.17 ci si sposterà presso il Centro sociale “Il Meridiano” di Via Marsaglia dove, compatibilmente con gli accorgimenti tecnici (computer e video-lettore disponibili ma non verificati), potrà essere proiettato il docu-FILM “Enzo Tortora, una ferita italiana”, di Ambrogio Crespi. I soci del Circolo e il pubblico potranno intervenire ed interloquire con Mina Welby, e con gli esponenti radicali, sui temi scottanti dello stato della giustizia in Italia, affrontati da un punto di vista garantista e libertario, contro l’andazzo forcaiolo che caratterizza l’ondata grillina rampante, proprio nella Città dei Fiori, anche in vista delle imminenti elezioni amministrative.

Saranno presenti i militanti del Gruppo Radicale Adele Faccio – “GRAF”: la Segretaria, Eleonora Serrati, tel. 347 68 27 688; il Tesoriere, Stefano Petrella; il riferimento locale, Gian Piero Buscaglia, tel. 329 72 16 116; i simpatizzanti: Fiorella Aprosio, Silvana Caracciolo, Lucietta Tenger Avogadri, Francesco Piro, Ruben Governara, Fulvio Pino… ed altri.

EUTANASIA DELLA GIUSTIZIA, AMNISTIA PER LA REPUBBLICA !

[Seguono eventuali, ulteriori informazioni e precisazioni sulla logistica e sugli orari] 

http://www.radicali.it/associazioni/territoriali/in-regione/liguria

http://www.associazionelucacoscioni.it/evento/mina-welby-parteciper-allincontro-una-zattera-un-amore

 

 

 

Advertisements

0 Responses to “MINA WELBY ad IMPERIA e a SANREMO: 15 e 16 Marzo 2014”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: