L’Adele: ADELE FACCIO vive in noi e con noi!

8 febbraio 2007: muore a Roma. Nasce a Pontebba [UD] il 13.11.1920, da madre piemontese e padre anarchico. Nipote della scrittrice Sibilla Aleramo, studia lingue e poi le insegna per 15 anni. Scrive su riviste culturali come “Il canguro” e “Il disincanto”, fonda una casa editrice alternativa. Deputata per il Partito Radicale con Emma Bonino e Marco Pannella, vogliamo qui ricordarla, in questo anniversario, per la sua grande CULTURA e per le sue passioni, la poesia e il dipingere, alle quali si dedica anche dopo aver abbandonato la vita politica. Nel Gruppo Parlamentare Federalista Europeo [1987-1989], è componente della Commissione Istruzione. Carattere scomodo ma grande disponibilità, sensibile e capace di sorridere.

ImmagineImmagineImmagine

Immagine

Qui sopra, l’articolo de IL SECOLO XIX di venerdì 8 febbraio 2008, pag.24: 1° anniversario, il GRIM diventa “GRAF”!

Intendiamo affidare un pensiero pure al fratello CESARE Faccio: anarchico, anticonsumista, ottimo artigiano (falegname, idraulico, muratore…), viene ad Imperia [1986] per ultimare quella che diventa poi la sede del GRAF, Gruppo radicale imperiese dedicato ad Adele Faccio.

 Immagine

Immagine, disegno e dedica originale autografa dell’Adele, regalateci da RITA Bernardini, attuale Segretaria del soggetto italiano costituente del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito.

Annunci

2 Responses to “L’Adele: ADELE FACCIO vive in noi e con noi!”


  1. 1 Anna febbraio 8, 2014 alle 8:48 pm

    Il disegno pubblicato con dedica, é solo una copia, io posseggo l’ originale che Adele mi ha donato durante la mia battaglia in Sicilia per garantire l’assistenza sanitaria in Sicilia per i pazienti affetti da fibrosi cistica!
    Anna Riina

    • 2 grupporadicaleadelefaccio febbraio 9, 2014 alle 6:48 am

      Grazie, “Annazzurra”! io ho conosciuto Adele a Bordighera nell’autunno del 1982; la “inseguii” ad Albenga, dove era ospitata da una compagna di nome Ludovica; Adele tornò dalle mie parti per partecipare ad un convegno internazionale sulla Protezione Civile [primavera 1983], di cui ero coordinatore: “Geografia umana e volontà politica” era il titolo della relazione. Venne, mantenendo il proprio impegno, benché le avessero arrestato il figlio, Dario… I miei contatti: postagraf@gmail.com – 329 72 16 116 G.Piero Buscaglia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: