Archivio per settembre 2011

Comitato radicale, Congresso italiano, Congresso transnazionale

Il prossimo COMITATO di Radicali italiani è convocato a Roma, via di Torre Argentina, dalle h.16 di venerdì 7 ottobre al tardo pomeriggio di domenica 9. All’ordine del giorno: situazione politica generale; stato del Movimento: autofinanziamento, iniziative; prossimo CONGRESSO di Radicali Italiani, dal 29 ottobre al 1° novembre. In attesa dell’ordine dei lavori, ecco la relazione su un anno d’attività on-line di radicali.it: http://www.radicali.it/documenti/relazione-radicali-web-2011.pdf.  [Staderini,DeLucia]

39° CONGRESSO transnazionale: come deciso il 20.2.11, la 2^ Sessione, conclusiva, si terrà dall’8 a l’11 dicembre 2011 in luogo da definirsi. Può partecipar chiunque si iscriva al PRNTT, anche in quella stessa occasione, acquistando la tessera che dà pieni diritti: elettorato attivo/passivo, intervento, voto. Prevista la partecipazione online, con modalità da sperimentare. Entrar a pieno titolo nel Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito è diritto di chiunque per qualsiasi motivo lo voglia: non si chiede d’esser ammesso a farne parte; si acquista la tessera e si è membro; nessuno può concederla o negarla, per nessun motivo; non esistono collegi di probiviri. Gli obblighi statutari consistono nell’impegno di viver la condizione di membro del Partito in piena libertà di comportamenti e scelte di coscienza; negli oltre 55 anni d’esistenza, mai è stato impedito a alcuno d’acquistar la tessera e esercitar i diritti conseguenti, mai nessuno è stato espulso o sanzionato per qualsiasi motivo. [Pannella,Turco,Mecacci,Perduca]

Annunci

Mina Welby, Marina Garaventa, Don Gallo a CASELLA (GE) domani, sabato 17.9.11 h.16,30

Sabato 17.9.11 h.16,30 Cinema teatro parrocchiale di Casella (GE):

“GESTI D’AMORE” 

http://www.radicali.it/rassegna-stampa/gesti-damore-welby-garaventa-confronto

Al post precedente aggiungiamo la rassegna stampa – articolo  sul Secolo XIX di oggi – tornando ad evidenziare il luogo dell’incontro.

Mina Welby, Marina Garaventa: due donne toccate da vicino dalla malattia, la prima indirettamente, la seconda in prima persona. Due testimonianze forti, anzi fortissime, a confronto domani pomeriggio alle 16.30 al cinema teatro parrocchiale di Casella in valle Scrivia, insieme al prete di strada Don Gallo e Cinzia Bassani, regista del documentario “Finché penso, vivo: storia di Marina, vera principessa sul pisello”. Welby è la vedova di Piergiorgio (1945-06), politico, attivista, giornalista, colpito da distrofia muscolare progressiva all’età di 16 anni e autore del libro “Lasciatemi morire”; condusse fino alla fine, con la moglie accanto, la sua battaglia sul diritto di staccar la spina alle macchine che lo tenevano in vita; insieme a Eluana Englaro, è stato uno dei più celebri casi mediatici italiani sul tema dell’eutanasia. La seconda, 51 anni, di Savignone, figlia del celebre tenore Ottavio Garaventa, nata con  la rarissima sindrome di Ehlers Danlos, è immobile a letto dal 2003, dipendente dalle macchine anche per respirare; comunica col mondo tramite computer, cura ogni giorno il suo blog “La principessa sul pisello” e, anche se ha dichiarato più volte che lei alla morte vuole arrivarci viva, ha preso molto chiaramente posizione in favore dell’autodeterminazione, condannando con parole durissime le autorità cattoliche che vietarono a Welby il funerale in chiesa. Il documentario della Bassanini sarà proiettato domani durante l’incontro, dal titolo “Gesti  d’amore”, aperto al pubblico e a ingresso libero. Modera la giornalista di Primocanale Tiziana Oberti. Sarà anche presentato il libro “L’ultimo gesto d’amore” (Noubs 2010) che Mina Welby ha scritto con Pino Giannini dopo la scomparsa del marito.

“Gesti d’amore: incontro con Mina Welby, Marina Garaventa e Don Gallo a Casella sabato 17-9”

Sabato 17-9-2011   ore 16,30   Cinema Teatro Parrocchiale di Casella

“GESTI D’AMORE”

intervengono: Mina Welby, Marina Garaventa, Don Andrea Gallo e Cinzia Bassani

presentazione del libro “L’ULTIMO GESTO D’AMORE”  di Mina Welby e Pino Giannini

proiezione del film  “FINCHE’ PENSO, VIVO: LA STORIA DI MARINA, LA VERA PRINCIPESSA SUL PISELLO”  di Cinzia Bassani

segue dibattito con il pubblico  

moderatrice: Tiziana Oberti (Primocanale)

l’incontro è organizzato e patrocinato dal Comune di Casella e dalla Provincia di Genova  –  l’ingresso è libero

http://principessasulpisello.wordpress.com/2011/09/12/evento/

evento segnalato dalla Cellula Coscioni di Genova


Categorie